Schio (VI)

da giovedì 26 a sabato 28 agosto c/o Fabbrica Saccardo – via Progresso 1, Schio (VI)

__________________________________

Giovedì 26 agosto, ore 21.30

Terry Riley – In D (2009)

“In C” version for double basses by Stefano Scodanibbio

Ensemble Ludus Gravis:
 

Daniele Roccato – contrabbasso principale
Stefano Battaglia, Maurizio Bucci, Paolo Di Gironimo, Simone Masina, Giacomo Piermatti, Francesco Platoni, Alessandro Schillaci – contrabbassi

 __________________________________

Venerdì 27 agosto, ore 21.00

Roberto Dani – Lontano

Solo per batteria preparata, archetti

Daniele Roccato – Solo

J. S. Bach, Cello Suite N°3 BWV 1009 – versione per contrabbasso di Daniele Roccato (2009)
La Monte Young, Compositions 1960 N°9, N° 7, N°5
S. Scodanibbio, Due Pezzi Brillanti
 

 

 

__________________________________

Sabato 28 agosto, ore 18.00

Com’è cominciato tutto?

Avventure della musica del XX secolo – Incontro con Guido Zaccagnini

ore 22.00

Time Works

Vitaliano Trevisan – voce, Roberto Dani – batteria preparata, Daniele Roccato – contrabbasso


 

La senti come cigola la macchina in tutte
le commessure? – Ma non temere – non si sfascia –
è questo il modo suo d’essere – e non c’è mutamento
per questa nebbia –
Carlo Michelstaedter , Il dialogo della salute

In ogni caso moriamo.
A. Cechov. Il giardino dei ciliegi.

« […] Essere una voce che non detta la regola, che non racconta una storia, che non ha niente da narrare, ma semplicemente si incontra con due entità musicali – contrabbasso e batteria preparata –, dando all’incontro valore d’occasione.
Time Works è il percorso che di volta in volta, di luogo in luogo, è generato dall’occasione. Seguendo la partitura: una superficie liquida, con delle increspature che si infittiscono, senza per questo mai rompere la tensione; accordi congelati; una zona di pulsazioni indipendenti; una frattura seguita da una serie di aforismi; oscillazioni che si sovrappongono, si intrecciano, confliggono; una serie di segmenti che portano a un unisono. Il testo c’è, ma, dovendo aderire a dei principi formali che prescindono dal senso, non può essere stabile. E lo stesso un’eco rimane. Ciascun possibile è un’ombra sonora. »

Advertisements

Informazioni su assurdoteatro

Assurdo Teatro si occupa dello sviluppo, dell'organizzazione e della promozione di progetti teatrali. L'hanno fondato: Filippo Maglio Vitaliano Trevisan Lucia De Angeli info@assurdoteatro.it www.assurdoteatro.it
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...